Per tutti coloro che questa Estate proprio non riescono a resistere alla tentazione di viaggiare fuori dall'Italia crediamo che, come viaggiatori responsabili, sia doveroso informarsi su quale sia situazione sanitaria causata dal Nuovo Coronavirus (covid-19) nel Paese in cui si andrà e quali siano le condizioni per l'entrata dei turisti italiani.

Abbiamo quindi pensato di scrivere questo articolo e di tenerlo sempre sempre in aggiornamento! Perciò tenetelo d'occhio!

~ ~ ~

✅ Europa ✅

senza restrizioni o screening richiesti

Ora tutti i Paesi europei aperti al turismo che non prevedono alcun obbligo in arrivo.

🇦🇹AUSTRIA 🇧🇬BULGARIA 🇩🇰DANIMARCA continentale 🇪🇪ESTONIA 
🇫🇮FINLANDIA 🇫🇷FRANCIA 🇩🇪GERMANIA🇱🇻LETTONIA
🇱🇹LITUANIA  🇲🇹MALTA🇳🇴NORVEGIA🇵🇱POLONIA 
🇵🇹PORTOGALLO continentale 🇬🇧REGNO UNITO🇷🇴ROMANIA🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿Scozia 
 🇪🇸SPAGNA (incluse isole)  🇸🇪 SVEZIA 🇭🇺UNGHERIA  

~ ~ ~

⚠️Europa ⚠️

procedure in entrata richieste

In molti vista la situazione sanitaria in corso hanno deciso di trascorrere le vacanze estive in Italia, ma sono ormai aperte al turismo le frontiere di diversi Paesi Europei!

🇮🇸ISLANDA : È stato ridotto il costo di 100€ del test virologico da effettuare in arrivo: è ora di 11000isk (ca. 71€) oppure di 9000isk (ca. 58€) se prenotato e pagato online almeno un giorno prima. Non sarà necessario attendere in loco il risultato, che verrà comunicato telematicamente entro 24 ore. Prima della partenza, i viaggiatori dovranno compilare un modulo di registrazione disponibile nel sito www.covid.is. Ai turisti viene inoltre raccomandato di scaricare l'app di tracciamento islandese Rakning C-19.

🇩🇰Isole Far Oer: è richiesto un test virologico in arrivo con un costo di DKK390 (ca. 50€). Si dovrà attendere l’esito nella propria struttura alberghiera, che verrà comunicato il pomeriggio stesso o entro il mezzogiorno della giornata successiva.

🇵🇹Madeira: Da effettuare un test virologico (test PCR) in arrivo, gratuito. Non è necessario attendere in loco il risultato che verrà comunicato telematicamente entro 12 ore. Viene raccomandato di scaricare l’app Madeira Safe To Discover

🇵🇹Azzorre: Da effettuare un test virologico (test PCR) in arrivo, gratuito. Si dovrà attendere l’esito nella struttura alberghiera di arrivo, sulla stessa isola. Seguiranno aggiornamenti!

 🇬🇷GRECIA: I viaggiatori italiani in arrivo dovranno solo compilare un modulo di contatto. I voli internazionali potranno arrivare in tutti gli aeroporti greci. Sono previsti sporadici test a campione sugli arrivi, per i quali non sarà necessario attendere in loco l’esito.

 🇨🇾CIPRO: Test virologico in arrivo, il cui risultato dovrà essere atteso in un’apposita struttura alberghiera.

🇩🇰Groenlandia: è ancora esclusa dalla riapertura, qui, infatti, è prevista ancora una quarantena preventiva.

~ ~ ~

✅Extra UE ✅

Il 1 luglio l'Unione Europea ha annunciato la riapertura dei propri confini a 15 Paesi Extra-UE, stilando una lista in base al rischio di contagio per ogni Stato. Tale elenco voleva essere una direttiva comunitaria e condivisa per dare finalmente una direzione univoca a livello europeo sulla gestione delle riaperture, ma non tutti hanno concordato, anche perchè la decisione ultima in merito è di competenza dei singoli Stati. Ne abbiamo parlato meglio in un altro articolo che trovi qui:

>>> Leggi anche COVID-19 - L'Europa riapre. L'Italia NO <<<

Al momento tra quelli indicati dall'UE come sicuri per i turisti Italiano e che reciprocamente hanno aperto le loro frontiere ci sono:

 🇹🇳TUNISIA: i turisti italiani non sono sottoposti ad alcuna misura restrittiva particolare in ingresso.

🇲🇪 MONTENEGRO: i turisti italiani non sono sottoposti ad alcuna misura restrittiva particolare in ingresso.

 

⚠️ Extra UE ⚠️

Ecco un elenco di Paesi che hanno già annunciato la riapertura al turismo o che lo faranno a breve, ma che non figurano nella prima lista emanata dall’Unione Europea. La lista europea verrà aggiornata periodicamente, il prossimo aggiornamento a metà luglio.

 🇲🇻MALDIVE: Prevista la riapertura al turismo il 15 luglio. È previsto controllo temperatura e screening sanitario all’arrivo. Chi mostra sintomatologia sospetta verrà sottoposto a test virologico (test PCR), che sarà a carico della struttura alberghiera prenotata dal viaggiatore.

 🇹🇷TURCHIA: Dal 13 giugno aperta al turismo. La quarantena è stata sostituita da un semplice screening sanitario in arrivo. Nel caso di sintomatologia sospetta, verrà effettuato un test virologico gratuito (test PCR).

 🇹🇿TANZANIA: Ha ufficialmente riaperto al turismo internazionale. Ogni viaggiatore viene controllato in arrivo per eventuali sintomi della malattia, in assenza dei quali non è prevista quarantena obbligatoria o altre misure di restrizione.

 🇳🇦NAMIBIA: Prevede di emanare il 15 agosto, la lista dei paesi che potranno entrare per motivi turistici. Seguiranno aggiornamenti!

 🇪🇬EGITTO: Prevista la riapertura al turismo a partire dal 1 luglio. I viaggiatori che provengono da Stati con incidenza Covid-19 elevata dovranno presentare i risultati di un test virologico (test PCR) effettuato entro e non oltre le 48 ore prima del loro volo. Seguiranno aggiornamenti!

🇦🇪 EMIRATI ARABI: al momento solo la città di Dubai ha annunciato la riapertura al turismo. Previsto test virologico (test PCR) in arrivo e registrazione obbligatoria all’app COVID-19 DXB.

 🇸🇨SEYCHELLES: Annunciata la riapertura delle rotte internazionali a partire dal 1 agosto. L’Italia è tra i paesi a cui sarà permesso l’ingresso per motivi turistici. E’ previsto un test virologico (test PCR) in arrivo. Seguiranno aggiornamenti!

 🇵🇫POLINESIA FRANCESE: A partire dal 15 luglio, è prevista la riapertura di tutta la Polinesia al turismo internazionale. L’imbarco sul volo di arrivo sarà consentito solo in caso di test virologico negativo effettuato nelle 72 ore antecedenti la partenza. Seguiranno aggiornamenti!

~ ~ ~

Per chi volesse ulteriormente approfondire, potete informarvi sui canali ufficiali del Governo Italiano e su www.viaggiaresicuri.it.

Potete anche utilizzare il tool semplice e utilissimo creato da Generazione Viaggio di Arché Travel

>>> Indice di sicurezza dei viaggi COVID-19 <<<