Le regioni tropicali del sud dell'India attraggono i viaggiatori con la bellezza della loro natura: montagne lussureggianti, dense foreste e spiagge di sabbia finissima. Lungo tutta la penisola le scene della ricca cultura locale sono ovunque e particolarmente accattivanti: sia che tu stia scattando tra i banchi di spezie delle strade affollate così come nelle le sontuose piantagioni di tè. Dalle spiagge dorate di Goa alle nebbiose colline del Kerala, il sud dell'India è un forziere di tesori culturali che aspettano solo di essere fotografati. Leggi la nostra guida e cogli l'occasione per aggiungere qualche perla al tuo feed Instagram!

 

Le Spiagge di Goa

Con la linea costiera affacciata sul Mar Arabico, lo stato di Goa ospita una miriade di spiagge sabbiose. Che tu stia cercando una rilassante fuga verso i mari cristallini o un'atmosfera vibrante fatta di party sulla spiaggia, Goa offre un mix di esperienze unico nel suo genere. Per un senso di pace e tranquillità Cola Beach è in cima alla lista delle spiagge incontaminate della zona: Maharaja Nights offre la possibilità di dormire sulla spiaggia in tende attrezzate in modo da non perdere l'occasione di fotografare i cieli stellati e le albe mozzafiato. Più a sud potrai trovare le spiagge vergini e intatte di Galgibaga Beach: luogo protetto per la riproduzione delle tartarughe marine, questa spiaggia è praticamente priva della mano dell'uomo e offre la possibilità di fotografare la lunga e deserta distesa di sabbia.

Per qualcosa di piú vivace non perderti Palolem Beach, con le sue palme da cocco e la capanne lungo la costa e l'immancabile Mercatino delle pulci (Flea Market) di Anjuna.

Il tempio di Murudeshwara, Karnataka

Il tempio ospita la seconda statua più alta di Lord Shiva al mondo ed é lo scenario perfetto per catturare fotografie foto piene di meravigli e stupore: non solo per la bellezza delle statue, della vista dalla collina sul mare scintillante, ma anche perché il luogo è meta di pellegrinaggi e accoglie ogni anno milioni di credenti da ogni angolo dell'India. Un' occasione unica di fotografare uno spaccato della vita e della cultura Hindu.

Approfittate dell'incredibile vista e della luce ideale del tramonto (golden hour) per alcuni scatti memorabili


 

Le colline del Munnar

Il Kerala ospita le più alte piantagioni di té di tutta l'India e la silenziosa cittá di Munnar sorge sul confine tra il Tamil Nadu e il Kerala, sopra la valle di Kundala.
A circa un ora da Munnar troverete la Top Station: qui i viaggiatori possono camminare nella fine nebbiolina per godere della vista sconfinata sulle montagne cosí come delle coltivazioni perfette che si sviluppano a perdita d'occhio e fanno scintillare le colline dal color smeraldo.
Vantando una bellezza naturale unica,  le valli, le piantagioni e le montagne nebbiose si prestano ad essere visitate durante tutto l'anno. Tuttavia, c'è un momento migliore e del tutto unico che potrebbe offrire quel qualcosa in piú alla vostra visita: i famosi Fiori Neelakurinji sbocciano una volta ogni 12 anni e offrono una vista unica, oltre ad essere uno degli arbusti da fiore piú rari al mondo. I fiori danno inoltre il nome alle stesse colline su cui nascono, le Nilgiri, che infatti vengono chiamante le "Montagne Blu".

Fort Kochi, Kerala

Fort Kochi (anche chiamato Cochin) é un area unica nel suo genere in tutta la regione del Kerala: oltre ad offrire suggestivi edifici coloniali britannici, portoghesi e olandesi, qui si trovano anche delle uniche - ed enormi - reti da pesca costruite in bambù, probabilmente derivanti dalla cultura cinese.  Non perdete l'occasione di avvicinarvi e chiedere ai pescatori di partecipare alla suggestiva pesca con queste reti e, al tempo stesso, scattare delle immagini uniche e irripetibili.
Ma Fort Cochin non é soltanto un luogo ricco di attrazioni da vedere, ma anche di esperienze da fare: qui possiamo possiamo partecipare ad uno spettacolo della famosa danza del Kathakali, unica nel suo genere e propria della regione del Kerala, così come gustare una cena unica a base di pesce in uno dei piú ricercati ristoranti del centro, ed ancora perderci nell'intreccio di vicoli della città, tra scuole, magazzini di zafferano, antichi dispiacci coloniali e molto, molto altro ancora. Insomma, una tappa obbligata che non vi consigliamo di lasciarvi sfuggire.

Le Backwaters di Alleppey, Kerala

Pranzo su foglia di banano alle Backwaters

Le Backwater di Alleppey sono una rete composta da canali, fiumi e lagune che si snodano dalla costa verso Kochi e giù fino a Kollam. Allepey é il principale punto di accesso: i verdi paesaggi e la vita dei villaggi rurali si affacciano lungo tutte le backwaters, mentre con una piccola imbarcazione a remi potrete muovervi tra i vari canali, nel silenzio e nel dolce cullare delle acque.
 

Approfittatene per fermarvi in uno dei villaggi, conoscere la gente del luogo, mangiare con loro un tipico piatto indiano servito su una foglia di banano e scattare indimenticabili scene di vita. Fatelo in punta di piedi, senza essere invadenti, ma consapevoli che queste famiglie saranno onorate di avervi tra loro e vi daranno prova della loro infinita accoglienza verso i viaggiatori. Ovviamente non dimenticatevi di ringraziare e lasciare un piccolo contributo.
I viaggiatori piú smaliziati possono anche approfittare di uno dei molteplici traghetti che servono i villaggi della zona, in modo da vedere come i locali si spostano tra le zone diverse, spesso portando con se i più inaspettati carichi.