Viaggiando fuori dall'Europa, e sopratutto nel sud-est asiatico, ci colpisce sempre la grande quantità di plastica utilizzata ed i rifiuti conseguenti.

Come viaggiatori, rischiamo di aggravare ulteriormente il problema della plastica. Non va bene.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel modo, come dice il proverbio.

Il disordine che creiamo sul nostro pianeta è molto più visibile e crudo mentre viaggiamo e penso che dovremmo fare del nostro meglio per ridurre il nostro consumo di plastica in qualsiasi modo possibile.

1. Sacchetti di Plastica

Girl with Tote Bag

Ogni volta che acquisti qualcosa nel sud-est asiatico, vorranno metterlo in un sacchetto di plastica.

Come viaggiatore, è facile evitarlo: rifiutate il sacchetto e utilizzate o il vostro zaino o una borsa di tessuto che vi potete portare da casa, occupano poco e sono molto versatili, le potete lavare se necessario ed utilizzare per molti anni.

2. Cannucce

Metal straws

Probabilmente state già vivendo la guerra alle cannucce nella vostra zona ma pensate che, fuori dall'Europa, spesso manca un sistema organizzato di raccolta rifiuti e quelli più piccoli, come le cannucce, si intrufolano facilmente nell'ecosistema, dove poi rimangono per secoli.

Dite no all cannucce di plastica, e portatevene una di bambù o metallo: sono pratiche, economiche, ecologiche e durano a lungo. (spesso è necessario bere con una cannuccia, soprattutto da lattine che possono avere feci e/o urine di ratti sulla superficie quindi un'alternativa è necessaria.)

3. Articoli da toeletta

Solid Shampoo

Portatevi da casa articoli da toeletta solidi, ce ne sono ormai di diverse marche e di ottima qualità, vi offriranno molteplici vantaggi: durano più a lungo di quelli liquidi in flaconi di plastica, li potete portare nel bagaglio a mano senza restrizioni, non fanno disastri nella valigia in caso si apra il contenitore e..ovviamente riducono l'uso di plastica.

4. Posate

Portable Cutlery

Come per le cannucce, spesso vi verranno offerte posate di plastica, anche in questo caso la soluzione è semplice: portatevi da casa un paio di posate in metallo o polimero , che potete riutilizzare per tutta la durata del viaggio, con il vantaggio aggiuntivo che sarete voi a lavarle e saprete sempre di mangiare con posate pulite!

5. Bottiglie

Metal Bottles

Il grande nemico dell'ambiente! Nella maggior parte dei paesi che visiterete è sconsigliato bere l'acqua del rubinetto, lasciandovi spesso con un dilemma: comprare acqua in bottiglia o rischiare la gastroenterite (se non peggio)? La soluzione migliore è portarsi dietro una (o due, di diverse misure) bottiglie di plastica BPA-free o metallo ed utilizzare un filtro o delle pastiglie disinfettanti (cloro) per l'acqua.

6. Raccogliete!!

Turist picking up trash

Se vi trovate in un luogo incantato e incontrate rifiuti di plastica, raccoglieteli e gettateli in un bidone apposito. Secondo la teoria della finestra rotta, un luogo pulito e senza rifiuti lo resterà più a lungo di uno con qualche rifiuto sparso, quindi fate la vostra parte quando viaggiate!!

Se avete altre idee o consigli, condivideteli con la community su: facebook.com/yamana.it