Viaggiare in modo sostenibile, un eterno dilemma tra lo spostarsi ed il limitare l'impatto ambientale. È ormai noto che gli aerei siamo uno dei mezzi di trasporto meno sostenibili, in quanto ad emissioni di CO2 ed altri inquinanti che contribuiscono al riscaldamento globale; il treno è un'ottimo mezzo ma non è disponibile ovunque, soprattutto per spostamenti intercontinentali. Come può dunque un viaggiatore responsabile, che si preoccupa di limitare l'uso di plastica e di alloggiare in piccoli alberghi a gestione familiare, ridurre il suo impatto sull'ambiente soddisfacendo la sua curiosità per visitare altri paesi? 

Un'alternativa interessate e poco conosciuta è la possibilità di viaggiare su un'imbarcazione mercantile. Sì, proprio una di quelle enormi navi che solcano i nostri oceani costantemente. Sono anch'esse un mezzo molto inquinante, ma si può dire senza dubbio che il trasportare alcuni passeggeri non ha alcun impatto sul consumo di un mezzo che carica migliaia di tonnellate di merce in ogni viaggio. È quindi un'alternativa interessante, ovviamente per chi ha tempo e spirito di adattamento, con il vantaggio di essere anche abbastanza economica, trattandosi di un servizio accessorio che alcune compagnie di trasporto marittimo offrono.
 

Viaggiare su una nave mercantile: domande e risposte

Dove alloggeremo?

La maggior parte dei mercantili può trasportare un massimo di 12 passeggeri, oltre il quale dovrebbero essere allestite come navi passeggeri per poterli trasportare in acque internazionali. Detto ciò, la maggior parte delle navi ha a disposizione 4-6 cabine, alcune singole altre doppie; viaggiare in doppia per due passeggeri sarà più economico rispetto  ad un passeggero che pernotta in singola. I pasti sono inclusi, si tratta quindi di pensione completa (in alcuni casi si mangia con l'equipaggio, in altri in una stanza separata con gli altri passeggeri), per un prezzo che oscilla intorno ai 60-120$ al giorno. La maggioranza delle cabine ha un oblò vista mare...

 

Cosa potremo fare a bordo?

I tempi in cui si poteva lavorare per pagarsi il passaggio sono ormai superati: le moderne leggi riguardo la sicurezza sul lavoro non lo permettono. Il viaggio a bordo di un mercantile è un viaggio lento, che richiede tempo, durante il quale si ha modo per riflettere, rilassarsi, leggere, scrivere, fare amicizia con gli altri passeggeri e membri dell'equipaggio. Portatevi quindi molti libri, un computer o altro dispositivo per vedere film ed ascoltare musica, oltre ovviamente a molto spirito d'avventura! A bordo è generalmente possibile comprare sigarette, bevande non alcoliche, accessori da toeletta e prodotti simili, i pagamenti sono sempre in dollari americani ed in contanti, le carte di credito e debito non sono accettate.

 

Soffriremo mal di mare?

Anche se generalmente le imbarcazioni mercantili che offrono questo tipo di servizio sono di grandi dimensioni e difficilmente il moto ondulatorio del mare reca loro problemi, bisogna tenere in conto che non si tratta di navi da crociera (dotate di stabilizzatori) e che qualche giorno di mare mosso può capitare. Portatevi il vostro rimedio preferito per la situazione :)

 

Che itinerari sono disponibili?

I passaggi più brevi sono ovviamente transatlantici e i tempi di percorrenza variano da otto a dodici giorni a tratta, mentre un viaggio intorno al Mondo può essere effettuato in 80(!!) - 120 giorni. Un viaggio da Marsiglia a Città del Capo, per esempio, potrebbe richiedere fino a 25 giorni. Per chi non ha tanto tempo a disposizione e preferisce restare in Europa, ci sono viaggi attraverso il Mare del Nord oppure intorno al Mar Baltico che durano tra i 5 e i 10 giorni. I mercantili a volte fanno scalo nei porti lungo la rotta per caricare o scaricare merci, queste operazioni possono richiedere dalle 12 alle 36 ore. È necessario disporre di tutti i visti corrispondenti ai Paesi in cui ci si fermerà anche se in alcuni casi non ci sarà tempo per scendere a terra. In alcuni casi è possibile utilizzare queste tappe intermedie per interrompere il viaggio e riprenderlo più avanti, dopo una sosta anche lunga, ovviamente salendo su un'altra nave.

 

Limitazioni

  • Generalmente le compagnie non accettano viaggiatori sotto i 5 e sopra i 75 anni, in particolare i passeggeri over 65 devono anche presentare un certificato medico di buona salute, queste navi infatti non hanno un medico a bordo.
  • La lingua ufficiale a bordo è sempre l'inglese.
  • Non è possibile portare animali domestici.

 

Dove posso prenotare?

Ci sono varie compagnie che offrono il servizio, le più conosciute sono:

Un ultimo consiglio: è generalmente possibile portare con sé bagagli molto grandi e pesanti, si tratta quindi di un'ottima soluzione anche per traslochi intercontinentali.

 


Hai mai viaggiato su un mercantile? 

Raccontaci la tua storia all'interno della Community Yamana, le migliori verranno pubblicate su questo blog!